10 settembre, Workshop con Enrico Negro e Davide Mastrangelo

placeholder_labs_2017

Workshop con Enrico Negro e Davide Mastrangelo

Domenica 10 settembre 2017

Unione Culturale Franco Antonicelli, Torino

Six Ways inaugura i Six Ways Labs, momenti formativi e di incontro con i professionisti della chitarra. Per ledizione 2017 il workshop è tutto incentrato sulle tecniche fingerstyle della chitarra.

Workshop con Enrico Negro e Davide Mastrangelo / Tecniche fingerstyle: tra melodia e improvvisazione + musica popolare italiana.

Temi del workshop: la conoscenza della tastiera, la cura del suono, l’improvvisazione, la capacità di sviluppare melodie, le accordature aperte.

Focus: analisi delle tecniche necessarie per approcciare alla musica popolare italiana, alla scoperta del repertorio.

 

Evento realizzato in collaborazione con Centro Studi Fingerstyle.

Info e iscrizioni: progetto@sixways.it

9 settembre, Workshop con Enrico Negro e Davide Mastrangelo

Mastrangelo

Workshop con Enrico Negro e Davide Mastrangelo

Sabato 09 settembre 2017

Unione Culturale Franco Antonicelli, Torino

Six Ways inaugura i Six Ways Labs, momenti formativi e di incontro con i professionisti della chitarra. Per ledizione 2017 il workshop è tutto incentrato sulle tecniche fingerstyle della chitarra.

Workshop con Enrico Negro e Davide Mastrangelo / Tecniche fingerstyle: tra melodia e improvvisazione + musica popolare italiana.

Temi del workshop: la conoscenza della tastiera, la cura del suono, l’improvvisazione, la capacità di sviluppare melodie, le accordature aperte.

Focus: analisi delle tecniche necessarie per approcciare alla musica popolare italiana, alla scoperta del repertorio.

 

Evento realizzato in collaborazione con Centro Studi Fingerstyle.

Info e iscrizioni: progetto@sixways.it

8 settembre, Workshop con Enrico Negro e Davide Mastrangelo

placeholder_labs_2017

Workshop con Enrico Negro e Davide Mastrangelo

Venerdì 08 settembre 2017

Unione Culturale Franco Antonicelli, Torino

Six Ways inaugura i Six Ways Labs, momenti formativi e di incontro con i professionisti della chitarra. Per ledizione 2017 il workshop è tutto incentrato sulle tecniche fingerstyle della chitarra.

Workshop con Enrico Negro e Davide Mastrangelo / Tecniche fingerstyle: tra melodia e improvvisazione + musica popolare italiana.

Temi del workshop: la conoscenza della tastiera, la cura del suono, l’improvvisazione, la capacità di sviluppare melodie, le accordature aperte.

Focus: analisi delle tecniche necessarie per approcciare alla musica popolare italiana, alla scoperta del repertorio.

 

Evento realizzato in collaborazione con Centro Studi Fingerstyle.

Info e iscrizioni: progetto@sixways.it

31 luglio, Luca Bianchini / Giorgio Mirto (chitarra)

placeholder_6w_2017

Luca Bianchini / Giorgio Mirto (chitarra), Italia

Venerdì 31 luglio 2017, H 18.00

Castello di San Giorio di Susa (TO)

Six Ways inaugura una preziosa collaborazione con il Festival Borgate dal vivo, festival letterario delle borgate alpine, facendo incontrare i grandi maestri della chitarra con i grandi scrittori della letteratura contemporanea.

Giorgio Mirto (chitarra), chitarrista e compositore si è diplomato al Conservatorio di Mantova e, successivamente, ha conseguito la Laurea di secondo livello in Chitarra con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Cuneo. Affermatosi in diversi concorsi internazionali di composizione, la sua musica è suonata in prestigiosi festivals e sale in Italia, Argentina, Russia, Stati Uniti. Attualmente insegna al Conservatorio Mascagni di Livorno.

16 luglio, Matteo Caccia / Enrico Negro (chitarra), Italia

placeholder_6w_2017

Matteo Caccia / Enrico Negro (chitarra), Italia

Domenica 16 luglio 2017, H 17.00

Venasca (CN)

Six Ways inaugura una preziosa collaborazione con il Festival Borgate dal vivo, festival letterario delle borgate alpine, facendo incontrare i grandi maestri della chitarra con i grandi scrittori della letteratura contemporanea.

Enrico Negro (chitarra), si è diplomato nel 1991 presso il Conservatorio A. Vivaldi di Alessandria. Nel 1992 fonda il trio chitarristico Antonio Vivaldi (poi ribattezzato Vivaldi Guitar Trio) con cui si è imposto in occasione di concordo nazionali e internazionali. Ha inciso 3 cd svolgendo una intensa attività concertistica in tutta Europa.Parallelamente ha coltivato un’intensa passione per lo studio e la riproposizione della musica tradizionale piemontese, occitana e mediterranea.

13 luglio, Enrico Negro (chitarra) + Giorgio Signorile (chitarra), Italia

signorile-negro

Enrico Negro (chitarra) + Giorgio Signorile (chitarra), Italia

Giovedì 13 luglio 2017, H 21.00

Santuario della Madonna dei Laghi, Avigliana (TO)

Enrico Negro (chitarra), si è diplomato nel 1991 presso il Conservatorio A. Vivaldi di Alessandria. Nel 1992 fonda il trio chitarristico Antonio Vivaldi (poi ribattezzato Vivaldi Guitar Trio) con cui si è imposto in occasione di concordo nazionali e internazionali. Ha inciso 3 cd svolgendo una intensa attività concertistica in tutta Europa.Parallelamente ha coltivato un’intensa passione per lo studio e la riproposizione della musica tradizionale piemontese, occitana e mediterranea.

Giorgio Signorile (chitarra), ha iniziato a studiare chitarra presso il Conservatorio di Cuneo, dapprima con Pino Briasco e successivamente con Paolo Manzo, diplomandosi nel 1986 col massimo dei voti. Ha seguito corsi di perfezionamento, studiando soprattutto con Betho Davezac, e iniziando un’attività concertistica come solista e come chitarrista in gruppi di musica da camera. Parallelamente comincia a scrivere per il suo strumento: viaggi e incontri con culture lontane dal suo mondo entrano a far parte delle sue composizioni. La sua musica è inserita in programmi da concerto e registrazioni di importanti concertisti fra i quali Lucio Matarazzo e Giulio Tampalini.

12 luglio, Giorgio Signorile (chitarra), Italia

Signorile

Giorgio Signorile (chitarra), Italia

Mercoledì 12 luglio 2017, H 21.00

Lu Cunvent – Borgata Rore 63, Sampéyre (Cn)

Giorgio Signorile (chitarra), ha iniziato a studiare chitarra presso il Conservatorio di Cuneo, dapprima con Pino Briasco e successivamente con Paolo Manzo, diplomandosi nel 1986 col massimo dei voti. Ha seguito corsi di perfezionamento, studiando soprattutto con Betho Davezac, e iniziando un’attività concertistica come solista e come chitarrista in gruppi di musica da camera. Parallelamente comincia a scrivere per il suo strumento: viaggi e incontri con culture lontane dal suo mondo entrano a far parte delle sue composizioni. La sua musica è inserita in programmi da concerto e registrazioni di importanti concertisti fra i quali Lucio Matarazzo e Giulio Tampalini.

11 luglio, Enrico Negro (chitarra), Italia

negro_enrico

Enrico Negro (chitarra), Italia

Martedì 11 luglio 2017, H 21.00

Chiesa di Santa Maria del Monastero, Manta

Enrico Negro (chitarra), si è diplomato nel 1991 presso il Conservatorio A. Vivaldi di Alessandria. Nel 1992 fonda il trio chitarristico Antonio Vivaldi (poi ribattezzato Vivaldi Guitar Trio) con cui si è imposto in occasione di concordo nazionali e internazionali. Ha inciso 3 cd svolgendo una intensa attività concertistica in tutta Europa.Parallelamente ha coltivato un’intensa passione per lo studio e la riproposizione della musica tradizionale piemontese, occitana e mediterranea.

9 luglio, Mauro Covacich / Giorgio Signorile (chitarra), Italia

Signorile

Mauro Covacich / Giorgio Signorile (chitarra), Italia

Domenica 09 luglio 2017, H 17.00

Coazze (TO)

Six Ways inaugura una preziosa collaborazione con il Festival Borgate dal vivo, festival letterario delle borgate alpine, facendo incontrare i grandi maestri della chitarra con i grandi scrittori della letteratura contemporanea.

Giorgio Signorile (chitarra), ha iniziato a studiare chitarra presso il Conservatorio di Cuneo, dapprima con Pino Briasco e successivamente con Paolo Manzo, diplomandosi nel 1986 col massimo dei voti. Ha seguito corsi di perfezionamento, studiando soprattutto con Betho Davezac, e iniziando un’attività concertistica come solista e come chitarrista in gruppi di musica da camera. Parallelamente comincia a scrivere per il suo strumento: viaggi e incontri con culture lontane dal suo mondo entrano a far parte delle sue composizioni. La sua musica è inserita in programmi da concerto e registrazioni di importanti concertisti fra i quali Lucio Matarazzo e Giulio Tampalini.

6 luglio, Andrea Pace, Cristiano Poli Cappelli (chitarre), Italia

policappelli-pace

Andrea Pace, Cristiano Poli Cappelli (chitarre), Italia

Giovedì 06 luglio 2017, H 21.00

San Pietro in Vincoli Zona Teatro

Duo Cristiano Poli Cappelli – Andrea Pace (chitarre), hanno iniziato la loro collaborazione artistica nel 2012 dopo anni di attività concertistica, sia in qualità di solisti, sia come componenti del Trio Ravel. Le interpretazioni del duo sono caratterizzate dalla brillantezza delle idee interpretative unite alla facilità di esecuzione dei due interpreti che donano al pubblico uno spettacolo brillante e piacevole. Entrambi insegnano alla prestigiosa Civica Scuola delle Arti di Roma.

Giovanni Ricciardi (violoncello), ha intrapreso lo studio del violoncello giovanissimo, diplomandosi al Conservatorio Nicolò Paganini di Genova con il M.° Nevio Zanardi. Ha suonato in duo con i grandi nomi della musica fra i quali Ezio Bosso, Giovanni Sollima, Michael Flaksman, Felix Ayo, Yuri Gandelsman, Heinz Holliger, Giuseppe Ettorre, Alessandro Serra. Dal 2015 e’ artista rappresentato dalla New York Classical Music Society di New York. Suona un bellissimo violoncello costruito da Pio Montanari e Mauro Lunati, liutai in Genova.

5 luglio, Elisa Villa (chitarra) + Kreisel Trio / Daniele Ligios, Emanuele Groppo, Matteo Dal Maso (chitarra, flauto, clarinetto), Italia

trio-villa

Elisa Villa (chitarra) + Kreisel Trio / Daniele Ligios, Emanuele Groppo, Matteo Dal Maso (chitarra, flauto, clarinetto), Italia

Mercoledì 05 luglio 2017, H 21.00

San Pietro in Vincoli Zona Teatro, Torino

Elisa Villa (chitarra), nata a Milano nel 1986 si è diplomata in chitarra con il massimo dei voti al Conservatorio “Antonio Vivaldi” di Alessandria, sotto la guida di Dora Filippone. Borsa di studio De Sono dal 2007 al 2010, ha conseguito il Master of Arts al Mozarteum di Salisburgo nella classe di Matthias Seidel e Marco Tamayo. Al Mozarteum ha perfezionato la sua tecnica strumentale e l’interpretazione di molti stili musicali: ha studiato musica antica con il cellista Howard Penny e il liutista Jurgen Hubscher; musica contemporanea con il direttore e compositore Simone Fontanelli e il violinista Martin Mumelter. Suona una chitarra di Camillo Perrella, Bojano (CB).

Kreisel Trio, è un neonato trio formato da Daniele Ligios (chitarra), Emanuele Groppo (flauto) e Matteo Dal Maso (clarinetto), giovani strumentisti uscenti dal Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino.

4 luglio, Giorgio Signorile (chitarra), Italia

placeholder_6w_2017

Giorgio Signorile (chitarra), Italia

Martedì 04 luglio 2017, H 21.00

San Pietro in Vincoli Zona Teatro, Torino

Giorgio Signorile (chitarra), ha iniziato a studiare chitarra presso il Conservatorio di Cuneo, dapprima con Pino Briasco e successivamente con Paolo Manzo, diplomandosi nel 1986 col massimo dei voti. Ha seguito corsi di perfezionamento, studiando soprattutto con Betho Davezac, e iniziando un’attività concertistica come solista e come chitarrista in gruppi di musica da camera. Parallelamente comincia a scrivere per il suo strumento: viaggi e incontri con culture lontane dal suo mondo entrano a far parte delle sue composizioni. La sua musica è inserita in programmi da concerto e registrazioni di importanti concertisti fra i quali Lucio Matarazzo e Giulio Tampalini.

3 luglio, Alessandro Minci, Loreto Gismondi (chitarra, violino), Italia

minci-gismondi

Alessandro Minci, Loreto Gismondi (chitarra, violino), Italia

Lunedì 03 luglio 2017, H 21.00

San Pietro in Vincoli Zona Teatro, Torino

Duo Alessandro Minci (chitarra) – Loreto Gismondi (violino), nasce come progetto musicale, artistico e discografico per celebrare il 60° anniversario del bombardamento di Cassino con un brano, composto per l’occasione dal Maestro Giorgio Mirto. Alessandro Minci ha studiato presso il Conservatorio di Musica A. Casella dell’ Aquila diplomandosi con il massimo dei voti sotto la guida del M° Massimo Delle Cese e si è laureato in Didattica della Musica Strumentale presso il Conservatorio di Musica “Licinio Refice” di Frosinone. Loreto Gismondi svolge un’intensa attività concertistica, collabora stabilmente con l’Orchestra “I Filarmonici di Roma” diretta da Uto Ughi e con l’Orchestra “Roma Sinfonietta” diretta da Ennio Morricone; si è esibito su palchi prestigiosi con artisti internazionali tra i quali Bruce Springsteen.

30 giugno, Enrico Negro (chitarra), Italia

negro_enrico

Enrico Negro (chitarra), Italia

Venerdì 30 giugno 2017, H 21.00

Unione Culturale Franco Antonicelli, Torino

Enrico Negro (chitarra), si è diplomato nel 1991 presso il Conservatorio A. Vivaldi di Alessandria. Nel 1992 fonda il trio chitarristico Antonio Vivaldi (poi ribattezzato Vivaldi Guitar Trio) con cui si è imposto in occasione di concordo nazionali e internazionali. Ha inciso 3 cd svolgendo una intensa attività concertistica in tutta Europa.Parallelamente ha coltivato un’intensa passione per lo studio e la riproposizione della musica tradizionale piemontese, occitana e mediterranea.

28 giugno, Giorgio Mirto, Giovanni Ricciardi (chitarra, violoncello), ITALIA

mirto-ricciardi

Giorgio Mirto, Giovanni Ricciardi (chitarra, violoncello), Italia

Mercoledì 28 giugno 2017, H 21.00

San Pietro in Vincoli Zona Teatro, Torino

Giorgio Mirto (chitarra), chitarrista e compositore si è diplomato al Conservatorio di Mantova e, successivamente, ha conseguito la Laurea di secondo livello in Chitarra con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Cuneo. Affermatosi in diversi concorsi internazionali di composizione, la sua musica è suonata in prestigiosi festivals e sale in Italia, Argentina, Russia, Stati Uniti. Attualmente insegna al Conservatorio Mascagni di Livorno.

Giovanni Ricciardi (violoncello), ha intrapreso lo studio del violoncello giovanissimo, diplomandosi al Conservatorio Nicolò Paganini di Genova con il M.° Nevio Zanardi. Ha suonato in duo con i grandi nomi della musica fra i quali Ezio Bosso, Giovanni Sollima, Michael Flaksman, Felix Ayo, Yuri Gandelsman, Heinz Holliger, Giuseppe Ettorre, Alessandro Serra. Dal 2015 e’ artista rappresentato dalla New York Classical Music Society di New York. Suona un bellissimo violoncello costruito da Pio Montanari e Mauro Lunati, liutai in Genova.

27 giugno, Giorgio Mirto, Giovanni Ricciardi (chitarra, violoncello), ITALIA

placeholder_6w_2017

Giorgio Mirto, Giovanni Ricciardi (chitarra, violoncello), Italia

Martedì 27 giugno 2017, H 21.00

Sala delle Grottesche – Castello di Manta, Manta (CN)

Giorgio Mirto (chitarra), chitarrista e compositore si è diplomato al Conservatorio di Mantova e, successivamente, ha conseguito la Laurea di secondo livello in Chitarra con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Cuneo. Affermatosi in diversi concorsi internazionali di composizione, la sua musica è suonata in prestigiosi festivals e sale in Italia, Argentina, Russia, Stati Uniti. Attualmente insegna al Conservatorio Mascagni di Livorno.

Giovanni Ricciardi (violoncello), ha intrapreso lo studio del violoncello giovanissimo, diplomandosi al Conservatorio Nicolò Paganini di Genova con il M.° Nevio Zanardi. Ha suonato in duo con i grandi nomi della musica fra i quali Ezio Bosso, Giovanni Sollima, Michael Flaksman, Felix Ayo, Yuri Gandelsman, Heinz Holliger, Giuseppe Ettorre, Alessandro Serra. Dal 2015 e’ artista rappresentato dalla New York Classical Music Society di New York. Suona un bellissimo violoncello costruito da Pio Montanari e Mauro Lunati, liutai in Genova.